Vermi longevi: allungata l’aspettativa di vita, benefici anche per l’uomo

vermi

Un team internazionale di scienziati ha identificato percorsi cellulari sinergici responsabili della longevità nei vermi della specie C. elegans, attraverso i quali si è allungata la vita utile di questi organismi fino a cinque volte. Secondo il portale Science Alert, infatti, gli scienziati sono riusciti ad aumentare l’aspettativa di vita attraverso alcuni cambiamenti genetici in questi organismi.

Realtà parallela: in che modo due persone possono vedere qualcosa di diverso sullo stesso schermo

realtà-parallela

Immagina due persone che guardano lo stesso schermo. Il monitor è lo stesso, ma ognuna di esse vede un messaggio diverso. Non indossano occhiali, né casco per la realtà virtuale, né usano un’applicazione. Come è possibile? Non è una fantasia futuristica. La risposta sta in una novità tecnologica che promette che alcune esperienze sono molto più personalizzate: la realtà parallela.

Kobe Bryant: rivelato l’audio tra elicottero e torre di controllo

kobe-bryant

Ancor prima dello schianto dell’elicottero su cui stava viaggiando Kobe Bryant, il controllore del traffico aereo ha sentito che l’aereo stava volando ad un’altitudine inferiore a quella raccomandata per quella zona.

L’origine del nuovo coronavirus è nei pipistrelli e serpenti: la conferma

coronavirus

Il nuovo ceppo di coronavirus che è apparso in Cina potrebbe essere stato incubato nei pipistrelli o serpenti, secondo un’analisi genetica dell’agente patogeno che ha ucciso oltre 50 persone a oggi. Le teorie si basano sull’analisi della sequenza genetica del virus, rilasciato dalle autorità dopo l’esplodere dell’epidemia. Ben due studi sottolineano il ruolo potenziale dei pipistrelli.

Il pianeta può nutrire solo metà dell’intera popolazione mondiale

sostenibilità-alimentare

Una nuova indagine ha concluso che l’attuale sistema di produzione alimentare può nutrire solo 3,4 miliardi di persone senza superare i limiti del pianeta. In pratica, la nuova ricerca, i cui risultati sono stati recentemente pubblicati sulla rivista scientifica specializzata Nature Sustainability, mostra che è possibile ottenere cibo per metà dell’intera popolazione mondiale in modo sostenibile, cioè senza compromettere il cibo e la sopravvivenza delle generazioni future.

Acqua su Marte, salata e ricca di minerali avrebbe potuto ospitare la vita

acqua-marte

Milioni di anni fa, l’acqua di Marte era salata e ricca di minerali, suggerendo la possibilità che esistessero forme di vita extraterrestri sul pianeta. Ricercatori giapponesi e americani hanno analizzato la salinità, l’acidità (pH) e il potenziale di ossidoriduzione dell’acqua interstiziale nei sedimenti depositati nei laghi del cratere Gale. Queste misurazioni, prelevate dal robot Curiosity della NASA, confermano che in passato l’acqua liquida di Marte aveva un pH vicino a quello dei moderni oceani della Terra. Lo si legge nello studio condotto da Keisuke Fukushi, dell’Institute of Nature and Environmental Technology of the Università di Kazanawa (Giappone) e pubblicato su Nature Communications.

Scoperte quattro nuove specie di squali “ambulanti”

squali-vagabondi

Sono state scoperte quattro nuove specie di squali che camminano usando le pinne. Complessivamente sono già note nove specie di questo tipo di squalo. I ricercatori hanno scoperto che gli squali camminavano nelle acque dell’Australia settentrionale e in Papua Nuova Guinea. Gli squali “ambulanti” sembrano essere un incubo per molte persone, ma gli scienziati sottolineano che rappresentano un pericolo solo per i piccoli pesci e gli invertebrati.