Archivi tag: salute

Identificate una sostanza chimica nel cervello che sopprime i pensieri cattivi

Avete mai avuto un pensiero negativo di cui non riuscivate a sbarazzarvi? Non siete gli unici. Questo accade alle persone sane come anche alle persone che soffrono di problemi mentali più gravi, come l’ansia, lo stress post-traumatico e la depressione. È possibile, però, che gli scienziati abbiano scoperto la chiave per fermare qualsiasi pensiero cattivo possa far capolino nella vostra testa.

Annunci

Effetto Nocebo: il prezzo elevato di un farmaco provoca effetti collaterali

farmaci costosi possono rendere la gente più vulnerabile agli effetti collaterali. Lo suggerisce un nuovo studio, il quale afferma – se ancora ce ne fosse bisogno – che il fenomeno non si verifica solo “nella nostra testa”. La ricerca, infatti, ha approfondito il cosiddetto “effetto nocebo“.

La voce come strumento di diagnosi della salute delle persone

La voce come strumento di analisi

Consideriamo la voce di ciascuno di noi come un valido strumento di diagnosi di eventuali malattie. L’uomo emette suoni articolati e questi sono il risultato della coordinazione di sistemi e sottosistemi del corpo. Oltre ad un’altra serie di parametri, come la temperatura corporea, la vasodilatazione, ecc.

Gli smartphone non sarebbero pericolosi per la salute

smartphone
Lo smartphone non fa male alla salute

Abbiamo tutti letto o sentito in più di un’occasione che usare molto lo smartphone può causare tumori cerebrali o come questo influisca sulla salute del feto. O, ancora, di come danneggi la fertilità maschile. Ma non v’è alcuna prova scientifica di tali effetti. Tuttavia, sono tanti gli studi a riguardo ed ognuno sembra contraddire l’altro. Ma andiamo con ordine.

Cosa dice di te il tuo mese di nascita

mw-860-1
Il mese di nascita sulla nostra personalità

Sono diversi gli studi scientifici che trattano dell’influenza del mese e della stagione in cui siamo nati sulla nostra crescita o anche in termini di personalità. I risultati di molte di queste ricerche hanno mostrato che chi nasce nei mesi estivi hanno in genere un comportamento “ciclotimico” – nella definizione dello psichiatra tedesco E. Kretschmer – che si riflette nella tendenza a cambiare umore drasticamente, frequentemente e rapidamente, oltre che in modo più pronunciato che nelle persone nate nei giorni più freddi.