Archivi tag: Roma

Cartografia: tutte le strade che partono da Roma

Tutte le strade portano a Roma. E se le strade romane fossero linee sotterranee, la Caput Mundi sarebbe stata la stazione/città servita meglio, come dimostra questa “mappa della metropolitana”.

Annunci

STORIA DI LIZZY, LA BAMBINA CHE PRIMA DI PERDERE LA VISTA SOGNA DI VEDERE ROMA

Elizabeth “Lizzy” Myers è una bambina. Ma ha qualcosa di speciale: perderà progressivamente la vista. Come ogni bambina, però, anche Lizzy ha un desiderio:vedere Roma, prima che il suo triste destino si compia. Così, la piccola e la sua famiglia saliranno presto su un aereo diretto che li condurrà nella capitale. Quella di Lizzy, però, non è una vacanza. Si chiama sindrome di Usher la rara mutazione genetica che, presto, stenderà un velo buio sul suo mondo. Perderà non solo la vista, ma anche l’udito. Il tempo stimato affinchè la bimba possa ancora bearsi di colori e suoni è di almeno cinque o sette anni. Un tempo breve, per farle vedere il mondo quanto più possibile.

Fiumicino: nell’aeroporto del Giubileo atterrano aerei ‘fantasma’

Aereo fantasma a Fiumicino

Aereo fantasma a Fiumicino

Sebbene i fatti siano resi noti solo in queste ore, era il 10 luglio scorso quando un aereo “fantasma” è atterrato all’aeroporto di Fiumicino. Senza essere visto da nessuno. Non lo hanno segnalato i radar, non lo hanno visto occhi umani. A riportare agli onori della cronaca uno “spiacevole” (un altro) accadimento avvenuto presso lo scalo romano è ilFatto Quotidiano. Una vicenda che ha dell’incredibile per un hub che, alle porte della capitale e il principale in Italia, non fa che sottolineare una volta di più le falle nei suoi sistemi di sicurezza.

Fiumicino: la folle rabbia dei passeggeri che ignorano la parola ‘sicurezza’

incendio Fiumicino

incendio Fiumicino

Sta facendo il giro del web un video amatoriale che ci racconta di scene di follia esplose dai turisti contro gli addetti dell’aeroporto che, nella caotica giornata di mercoledì, hanno fronteggiato una situazione piuttosto delicata. Un incendio divampato nella vicina pineta del Focene ha portato al blocco dei decolli per diverse ore. Nello scalo, quindi, si sono create file consistenti di passeggeri, alcune centinaia, in attesa di sapere quando (e se) il proprio volo sarebbe partito.