Archivi tag: password

Apple: la nostra password ID può essere rubata dagli hacker

Apple ha l’abitudine di richiedere la password dell’ID utente in alcuni casi, attraverso un pop-up che appare senza alcun avviso in mezzo allo schermo di iPhone o iPad. E questa stessa prassi potrebbe essere sfruttata dagli hacker per rubare i nostri dati.

Annunci

Il cuore potrebbe essere utilizzato come password per sbloccare i dispositivi

I ricercatori sono riusciti a sviluppare un sistema biometrico capace di scansionare i cuori delle persone per bloccare o sbloccare dispositivi, utilizzando le dimensioni dell’organo vitale. Lo studio si deve all’Università di Buffalo. Questi esperti affermano che la loro ricerca rappresenta il passo successivo nel settore della sicurezza IT, in quanto finora non sono state identificate due persone con eguali cuori. Attraverso l’utilizzo di radar a basso livello Doppler, che identifica e controlla continuamente il cuore, è possibile assicurarsi che un computer bloccato non venga utilizzato da un’altra persona.

Come evitare che le foto private finiscano in mani poco sicure

Nessuno è al sicuro dal pericolo di poter diventare una vittima di in un attacco al sistema di archiviazione online. Tuttavia, la sicurezza inizia in casa e ci sono diversi semplici consigli di cui tener conto per tenere a bada qualsiasi pericolo. Il primo è anche il più ovvio: se non si desidera che gli altri vedano alcune nostre immagini, evitiamo di memorizzare un servizio cloud (o iCloud o qualsiasi altro). I servizi di cloud storage sono sicuri, ma non impenetrabili.

Password sicure senza simboli e numeri: parola di Bill Burr

Bill Burr fu incaricato di scrivere una relazione per il National Institute of Standards and Technology statunitense (NIST) nel 2003, in cui si raccomandava sulle misure di sicurezza più efficaci per creare una password inviolabile. Ora, quattordici anni dopo, ritorna sui suoi passi e smentisce sé stesso.

Le password con lettere, numeri e caratteri speciali non sono sicure: parola di esperto

L’inventore di uno dei metodi più “sicuri” per le password, Bill Burr, sostiene freddamente di aver sbagliato a raccomandare l’uso di caratteri speciali, numeri e lettere per renderla inespugnabile. Lo scrive nel suo rapporto per il National Institute of Standards and Technology (NIST),dove invece consiglia di utilizzare le password composite e di cambiarle periodicamente.

A chi andrà negli Stati Uniti potrebbero essere chieste le password dei social network

password
Password dei social per entrare negli US

A chi vorrà visitare gli Stati Uniti potrebbe essergli chiesto di rendere note le password di accesso ai social media. A farlo, saranno i funzionari di frontiera nell’ambito dei controlli di sicurezza avanzati. A renderlo noto, il capo della sicurezza interna superiore del paese. Il caso è stato annunciato dal Segretario alla Sicurezza Nazionale John Kelly al Congresso: la misura è uno dei tanti provvedimenti volti a tenere sotto controllo i richiedenti visto dei sette paesi a maggioranza musulmana su cui il presidente Trump ha puntato il dito.

Synaptics sperimenta il lettore USB di impronte digitali

Synaptics
Un lettore di impronte digitali USB ci farà dimenticare le password

Synaptics, leader nello sviluppo di soluzioni di interfaccia umani, ha annunciato un lettore di impronte digitali USB in grado di provvedere all’autenticazione biometrica nei PC. Il 1° giugno, Synaptics ha presentato questa sua soluzione USB di impronte digitali, un modulo ultra-piccolo a forma di chiavetta che consente l’autenticazione sicura delle impronte digitali ID su qualsiasi PC e notebook.