Archivi tag: missioni spaziali

Sviluppata tuta spaziale in grado di salvare la vita degli astronauti dispersi nello spazio

Uno dei principali pericoli che un astronauta può affrontare è quello di allontanarsi dalla sua stazione spaziale e perdersi nello spazio. Un problema che potrebbe risolversi grazie ad un nuovo equipaggiamento che è stato progettato per aumentare la sicurezza in questo tipo di attività.

Annunci

Elon Musk spedirà la sua Tesla Roadster su Marte con un Falcon Heavy

Sembra che il 2018 assisterà al lancio del razzo Falcon Heavy, al quale si affiderà un – inatteso? – Tesla Roadster dell’imprenditore Elon Musk. Anche se il suo lancio ha collezionato i suoi insuccessi, questo razzo è destinato all’orbita di Marte e rimarrà nello spazio per diversi anni o giù di lì, se non esploderà durante la risalita.

Chandrayaan-2: India pronta a lanciare la sua prima missione sulla Luna nel 2018

In India è tutto pronto per lasciare un segno della propria presenza sulla Luna. L’ultima volta che un Paese ha lasciato la propria orma sul nostro satellite è stato nel 2013, quando la Cina vi è sbarcata con il suo rover Yutu. Prima di questo, si deve tornare agli anni ’70 per trovare un qualsiasi segno della presenza terrestre sulla superficie della Luna.

Russia vs NASA: miliardario russo vuole raggiungere Encelado in cerca di vita extraterrestre

Yuri Milner è un miliardario russo con la passione per l’esplorazione dello spazio. Dopo aver fondato il progetto Breakthrough Starshot con Stephen Hawking, ora ha anche in programma di conquistare Encelado, la luna di Saturno, e ha intenzione di farlo prima della NASA. Breakthrough Starshot, quindi, ha appena compiuto un altro passo importante per raggiungere il suo obiettivo.

La NASA potrebbe modificare il DNA degli astronauti che invierà su Marte

Prima di inviare esseri umani su Marte per la prima volta, una missione pianificata per il decennio del 2030, l’agenzia spaziale statunitense potrebbe manipolare il DNA dell’equipaggio. Questa possibilità è stata suggerita da una pubblicazione del Times in cui Douglas Terrier, chief technology officer della National Aeronautics and Space Administration, ha affermato che il lavoro è già in corso per rendere gli astronauti resistenti alle radiazioni cosmiche.

Marte: lombrichi sarebbero in grado di vivere e riprodursi sul suolo marziano

L’umile lombrico può sembrare una creatura repellente, ma ha un valore straordinario per le colture. Il suo sistema digestivo converte i detriti in sostanze nutrienti per le piante e le sue gallerie ossigenano la terra. Ora, inoltre, si scopre che potrebbero essere d’aiuto agli astronauti.

Marte: la Nasa si ispira ad un progetto del 1955 per il suo viaggio

Andare su Marte o viaggiare alla sua volta è un obiettivo fisso per la NASA e altre agenzie spaziali. Tuttavia, non è un sogno facile da raggiungere e da avverare: allo stato attuale delle cose e nonostante le più sofisticate tecnologie, ci sono ancora pochi razzi in grado di percorrere questa distanza e sarebbe un viaggio della durata di oltre un anno. Con tutti i potenziali rischi che un possibile equipaggio umano si troverebbe costretto a dover fronteggiare.