Archivi tag: marte

Marte: questa tecnologia produrrà ossigeno sul pianeta rosso

Marte è ancora nelle menti degli esseri umani. Vogliamo raggiungere la sua superficie rossa. Non solo arrivarci, vogliamo farlo. E colonizzarlo. Ma ricordiamoci che questo pianeta non è proprio noto perchè particolarmente amichevole agli esseri umani. La sua atmosfera è composta dal 96% di un gas tossico per l’uomo: l’anidride carbonica. Come possiamo cambiare questo dato di fatto? Gli ingegneri hanno trovato una soluzione.

Annunci

Marte: la NASA spiega come difenderà gli astronauti “marziani”

La radiazione spaziale si è distinta come una delle più grandi, se non tra le sfide più grandi che tutte le agenzie spaziali e le aziende private dovranno fronteggiare prima di inviare l’uomo su Marte. Ma la NASA sta lavorando al modo per assicurarsi che i suoi astronauti arrivino sul Pianeta Rosso riducendo la minaccia di radiazioni attraverso una varietà di tecniche.

Marte: l’acqua trovata sul pianeta rosso può dirci di più sulla vita sulla Terra

Gli scienziati della National Aeronautics and Space Administration (NASA) hanno trovato prove di antichi depositi idrotermali sul Mar Nero, che potrebbero fornire dati sull’origine della vita sulla Terra. I risultati sono venuti dopo che gli esperti hanno analizzato un recente rapporto internazionale che esplora le osservazioni del Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) in un bacino meridionale del pianeta rosso.

Marte: invia anche tu il tuo nome sul pianeta rosso

Volare alla volta di Marte potrebbe non essere a portata di tutti. Così la NASA ha offerto di inviare il proprio nome a tutti gli appassionati del pianeta rosso e delle questioni spaziali. Sarà così possibile inviare il proprio nome e lasciare un’impronta di sé su un microchip che sarà inviato su Marte a bordo della missione spaziale InSight. Parola della NASA.

Marte: scoperto “qualcosa” di sorprendente nel suo equatore

Uno studio suggerisce che l’idrogeno – possibilmente, sotto forma di acqua ghiacciata – sia presente nella zona marziana nota come Medusa Fossae, che si trova nella regione equatoriale del pianeta. Dopo aver riesaminato le immagini di Marte nei file NASA, un team di scienziati guidati da Jack Wilson, della Johns Hopkins University (Stati Uniti), ha scoperto la prova di un’idratazione significativa – eventualmente acqua congelata – vicino all’equatore marziano.

La NASA assiste a un’aurora mai vista prima su Marte

Una forte esplosione improvvisa del Sole colpisce Marte e le sue conseguenze sono state osservate dalle sonde della NASA in missione nelle orbite e sulla superficie del pianeta. Secondo il portale Phys.org, la grande tempesta solare dell’11 settembre scorso su Marte avrebbe causato un’aurora oltre 25 volte più luminosa di qualsiasi aurora precedentemente registrata dalla sonda MAVEN, che sta studiando l’interazione dell’atmosfera marziana con il vento solare dal 2014.