Archivi tag: internet

Un “nuovo Internet” per compensare il crescente potere di Google, Facebook e Amazon

Oggi, quando tre società concentrano tre quarti del flusso di informazioni su Internet, facciamo uno sforzo per ricordare che, quando è iniziata, la rete rappresentava la libertà stessa. L’imprenditore indiano Kartikeya Sharma ha sottolineato il contrasto di quell’inizio con la realtà attuale del web: “È diventato il suo stesso nemico, una minaccia attiva che inizia a estinguere la luce dell’espressione che avrebbe dovuto sostenere“.

Annunci

Ricercatori per la prima volta hanno collegato a Internet un cervello umano

In una mossa senza precedenti, i ricercatori della Wits University di Johannesburg, in Sudafrica, hanno collegato un cervello umano direttamente a Internet in tempo reale. I dati raccolti da questo progetto possono contribuire allo sviluppo della tecnologia di apprendimento delle macchine e delle interfacce del “braincomputer”, un cervello-computer.

Facebook utilizzerà droni e satelliti per portare Internet ovunque

Con il progetto Connectivity Lab, Facebooktenta di portare Internet all’intero pianeta. Non tutti, infatti, oggi hanno accesso al web. E, per questa ragione, è stato predisposto un piano di mappatura della popolazione in diversi paesi. L’azienda è interessata a portare la connessione in particolare nelle regioni in cui non v’è corrente elettrica o dove le aree sono davvero molto povere.

È da codardi nascondere la propria identità online?

Si risponde ai blog, alle notizie lette e su altri siti online riguardo qualsiasi cosa attraverso un nome falso. La domanda è: perché? Perché nascondersi? Nel corso degli anni, sui vai blog che ho “partorito” e sui diversi siti sui quali ho scritto, ho scoperto che i post più velenosi, cattivi e incivili erano scritti quasi sempre da persone “nascoste” dietro un nome falsoC’è semplicemente un rifiuto di responsabilità quando si invia un commento da anonimi. Questo è probabilmente il motivo per cui molti siti iniziano a richiedere l’uso di nomi reali se si desidera rispondere.

Roaming in mare: attenzione a viaggiare in traghetto

Doveva essere la prima estate senza roaming. E, in parte lo è. L’allarme viene dalla necessità di fare attenzione quando, però, in vacanza ci si va con il traghetto. Un mezzo inaspettato, considerato tranquillo, ma raggiungere la Sardegna o la Sicilia o anche la Grecia può costare caro. E non in termini di viaggio. Il rischio si chiama Internet. L’antica vecchia abitudine di controllare il traffico dati e di bloccarlo prima della partenza non dobbiamo affatto abbandonarla. E vi spieghiamo perchè.

Internet: facile risalire alle abitudini “segrete” degli utenti

Due ricercatori tedeschi hanno dichiarato di aver monitorato le abitudini di un giudice per reati di pornografia, quelle di uno sui crimini informatici e le preferenze di droga di un politico. La coppia ha ottenuto enormi quantità di informazioni sulle abitudini di navigazione di tre milioni di cittadini tedeschi da aziende che raccolgono “clickstream”. Questi sono dati dettagliati di qualsiasi persona sia online.

La pubblicità: evoluzione e attrazione, dalla radio alla TV e Internet

La pubblicità: evoluzione e attrazione, dalla radio alla TV e Internet

C’è chi sostiene che l’atto di fare pubblicità sia, in realtà, una tendenza molto naturale. Ci sono colori e forme meravigliose; canzoni ed anche esseri umani felici e sereni. E, questo, nel tentativo di convincere gli altri. Questa è la la pubblicità.
In una società come la nostra, basata sul consumismo, la sua importanza è evidente; e non solo come motore economico, ma come modo di vivere, perché si tratta di mode, costumi e anche supporto della cultura. Un annuncio di successo implica il prodotto in sé, ma anche gusti e sentimenti che dominano in quel momento.