Archivi tag: google

Come sapere quali siti web sono affidabili per ottenere informazioni sulla tua salute

Un recente studio del Pew Research Center, negli Stati Uniti, ha rivelato che l’80% degli utenti di Internet ha utilizzato la rete per indagare su questioni relative alla salute. E gli americani non sono i soli. In tutto il mondo, le persone vanno su Internet per chiarire dubbi sulla propria salute e su quella dei propri cari.

Ora puoi anche utilizzare Android per autenticare i siti che visiti

android_autenticazione

Negli ultimi anni, le password sono state uno dei punti più discussi. Molti cercano di sbarazzarsene trovando modi alternativi per autenticarsi. Il successo non è sempre garantito a causa di diversi fattori. Google sembra aver fatto un passo importante, assicurando che possiamo già utilizzare Android per l’autenticazione sui siti che visitiamo.

Google “politicamente corretto”: algoritmi contro la disuguaglianza di genere

google-donne

Al fine di combattere le disuguaglianze sociali – in particolare di genere – i motori di ricerca come Google, hanno cambiato alcune politiche degli ultimi anni, lasciando ad esempio la possibilità di offrire suggerimenti sulla ricerca relativa al termine ‘donna’.

Google ha rilasciato due nuove app per aiutare i non udenti

google-live-transcribe

Google ha introdotto due nuove applicazioni che mirano a rendere la vita più facile per i non udenti o gli utenti con altri problemi di udito. Le app si chiamano Live Transcribe Sound Amplifier e, sebbene abbiano lo stesso obiettivo, vogliono fare la differenza in modi diversi.

WhatsApp introdurrà uno dei trucchi più amati della tastiera Gboard di Google

whatsapp-2019

WhatsApp è uno dei servizi o piattaforme più popolari tra i dispositivi mobili Android e iOS. Con una gamma crescente di strumenti, presto potremo usufruire di una maggiore integrazione con la tastiera Gboard di Google.

Google: come scoprire se qualcuno ha cercato il tuo nome

google-ricerca-nome

Internet è un luogo che ci consente un’infinità di attività: dai corsi ai video, giochi, attività, social network. E, naturalmente, la ricerca di informazioni su noi stessi quando si è annoiati. O, non da ultimo, ammettiamolo, di qualche contatto di nostra conoscenza e di cui vorremmo saperne di più.

Google I/O 2019: il via il 7 maggio e forse con un nuovo smartphone

Google_sviluppatori

Ogni anno Google celebra una conferenza dedicata in particolare ai suoi programmatori e, quest’anno, non sarà diversa. Google I/O 2019 si svolgerà dal 7 al 9 maggio 2019. Sundar Pichai, CEO della società di Mountain View, ha pubblicato attraverso il suo account Twitter la conferma di questa data. Inoltre, abbiamo anche un’immagine con la nuova grafica di copertina per l’evento.

Come cancellare la cronologia di Google su smartphone Android in pochi secondi

google-privacy

Che Google memorizzi grandi quantità di dati con la nostra attività è innegabile e, in effetti, ormai tutti voi dovreste sapere, se usate un telefono Android e non avete mai gestito i vostri dati per aggiornarli, che il gigante di Mountain View ha un ampio profilo dei vostri gusti, della vostra attività quotidiana e molti altri dettagli.

Google riceve approvazione una nuova tecnologia grazie a Facebook

google-project-soli

Nel 2015, il gruppo ATAP (Technology and Advanced Projects) di Google disponeva di minuscoli sensori radar che consentivano agli utenti di controllare i dispositivi semplicemente con il tocco di un dito sull’altro. Ma è stato solo questa settimana, e dopo una spinta di Facebook, che Google ha ottenuto l’approvazione necessaria per implementare la sua tecnologia nel mondo reale.

L’intelligenza artificiale di Google consente ai robot di imparare a riconoscere oggetti

robot-ia-google

Google AI, divisione di Google dedicata allo sviluppo dell’intelligenza artificiale, è pienamente fiduciosa del fatto che il modo in cui i bambini imparano a riconoscere gli oggetti rappresentai un elemento chiave per gli algoritmi di addestramento. In questo senso, la compagnia ha annunciato che sta lavorando ad uno strumento di intelligenza artificiale che permetterà ai robot di conoscere le caratteristiche di un oggetto semplicemente osservandolo e manipolandolo.