Archivi tag: Cina

Elefanti cinesi: il branco errante si prende il meritato riposo

elefanti
CHINA CENTRAL TELEVISION (CCTV) via BBC

Immagini che hanno fatto il giro del mondo: quelle di una fila composta di elefanti asiatici vagabondi che ha raggiunto la fama in Cina. E dopo un viaggio lungo, il branco è stato avvistato mentre faceva un pisolino in una foresta.

Chongqing, la città di 33 milioni di persone da visitare almeno una volta nella vita

chongqing
Foto di 琛茜 蒋 da Pixabay

Per la maggior parte dei giorni, uno spesso strato di nebbia e smog copre la città di Chongqing e le colline circostanti, mentre la pioggerella rimbalza sulle migliaia di edifici. In lontananza, da qualche parte sul fiume Yangtze, di tanto in tanto suona la sirena di una nave. Solo quando il cielo è sereno nel pomeriggio, ammesso che sia limpido, è possibile vedere gli edifici alti e le gru edili, che si estendono a perdita d’occhio.

Rimane intrappolato e appeno nel vuoto dopo la caduta del ponte di vetro in Cina

turista-ponte
Ph. credit @MattCKnight

In Cina, un turista è rimasto intrappolato tra le alture dopo essere caduto da un ponte di vetro. L’evento ha avuto luogo dopo una forte raffica di vento che ha provocato danni alla struttura. Secondo i media locali, l’uomo è rimasto incagliato a 100 metri di altezza – e sfregiato da forte vento – mentre le autorità sono intervenute in suo soccorso.

La Cina ammette che l’efficacia dei suoi vaccini contro il coronavirus è bassa

vaccini-cina
Image by fernando zhiminaicela from Pixabay

La Cina è stata oggetto di molte critiche a livello internazionale durante la pandemia, ma il suo governo è sempre stato fermo nelle sue tesi. Tuttavia, un funzionario del settore sanitario ha recentemente dato una chiara dimostrazione di obiettività, riconoscendo ciò che è stato a lungo temuto: i vaccini contro il coronavirus in Cina sono inefficaci.

La Cina e i risultati della ricerca sull’origine animale del coronavirus all’OMS

coronavirus-cina
Photo by Robert Norton on Unsplash

E’ molto atteso il rapporto che raccoglierà i risultati di una visita di un team di esperti recatisi in Cina nel gennaio 2020 per indagare sull’origine della causa della pandemia di COVID-19. Nonostante i ritardi nella sua pubblicazione, alcuni dei soggetti coinvolti hanno però fatto filtrare alcuni risultati al fine di abbattere le matrici informative che indicano il Paese asiatico come il colpevole dell’emergenza che ci vede coinvolti.

L’inquinamento atmosferico torna ai livelli precedenti al COVID-19 in Cina, segue l’Europa

inquinamento-cina
Photo by Photoholgic on Unsplash

Il confinamento obbligatorio in varie regioni della Cina all’inizio del 2020 e la sospensione dell’attività economica e industriale hanno avuto un rapido effetto sulla riduzione dei livelli di inquinamento atmosferico, soprattutto nelle grandi città, come Pechino, una delle più colpite dalla scarsa qualità del l’aria. I dati ora registrati dal satellite europeo Copernicus Sentinel-5P mostrano che le concentrazioni di biossido di azoto nella capitale cinese sono diminuite di circa il 35% tra febbraio 2019 e 2020, ma sono già tornate ai valori di febbraio 2021.

Cina vs. Clubhouse: quando la libertà di espressione non è un’opzione

social-network-cina

social network sono diventati uno spazio in cui non solo possiamo interagire con i nostri amici e conoscenti, ma possono anche rappresentare uno strumento di ribellione sociale e politica. Ad esempio, il caso Clubhouse e la censura ricevuta dalla Cina, dove l’app non è disponibile.

La Cina starebbe progettando di costruire una nuova città al largo della costa australiana

cina-città
Photo by Sam Sabri on Unsplash

Una compagnia privata cinese sta progettando di costruire una nuova città sull’isola di Daru, in Papua Nuova Guinea, al confine marittimo del Paese con l’Australia, a soli 200 chilometri dal continente australiano. New Daru City comprenderà una zona industriale, una zona commerciale e una zona residenziale, un resort e un porto marittimo che si estende su una superficie di 64 chilometri quadrati.

Gli archeologi scoprono il presunto palazzo del primo imperatore cinese

cina

Un team di archeologi ritiene di aver scoperto quello che era il palazzo di Qin Shi Huang, fondatore della dinastia Qin e primo imperatore della Cina. L’edificio è stato portato alla luce nella provincia di Xianxim, nella Cina nord-occidentale. Sulla base delle ricostruzioni del sito, si stima che l’area del tetto fosse di circa 1.000 metri quadrati.

La Cina aveva un “esercito di troll” per censurare il Covid-19

esercito-troll

Il governo cinese ha pagato un “esercito di troll” per invadere i social media e distrarre le persone dal nuovo coronavirus. Li Wenliang è stato uno dei medici che inizialmente hanno cercato di avvisare la comunità medica dell’esistenza di un nuovo coronavirus a Wuhan, in Cina. L’operatore sanitario è stato criticato dalla polizia, accusato di “aver diffuso voci” e, con un triste esito, è morto contagiato. Su Internet circolavano voci secondo cui il governo cinese potesse essere coinvolto nella morte dello scienziato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: