Archivi tag: batteri

Marte, mix tossico non permette alla vita di prosperare

I composti tossici nel terreno marziano potrebbero rendere difficile il successo per la sopravvivenza dei batteri sul pianeta e potrebbe anche portare problemi ad altre forme di vita. È quanto emerge da un nuovo rapporto di ricerca pubblicato sulla rivista Scientific ReportsMarte, infatti, ha un’elevata quantità di radiazioni e la sua atmosfera ha una concentrazione molto inferiore di anidride carbonica rispetto a quella del nostro pianeta. Gli scienziati hanno finora tentato di cercare segni di vita su Marte e valutare se il pianeta potrebbe sostenere la vita in futuro.

Annunci

Creata la vita grazie a due geni artificiali

bacteria-coli-2065506
Creata la vita da due batteri

Gli scienziati dello Scripps Research Institute sono riusciti a creare un batterio E. Coli mediante due geni artificiali. L’anomala forma di vita artificiale possiede sei basi di DNA, mentre è noto che in ogni organismo vivente sulla Terra se ne trovino solo quattro. Il che potrebbe significare che tali batteri annoverino funzioni che non sono ancora note nel mondo scientifico.

Scienza: in metropolitana meno batteri che in ambulatorio e aeroporti

metro-5-milano-festa-programma
Batteri in metropolitana

10 mila batteri vivono e si annidano sulle metro che ogni giorno prendiamo e per metro cubo d’aria. Ad ogni modo, molti meno che in qualsiasi ambulatorio o aeroporto. Lo sostiene uno studio condotto dal Consiglio Superiore Spagnolo per la Ricerca Scientifica (CSIC) di Barcellona.

Scienza: la vita sulla Terra prima di quanto immaginassimo

bpjxphmawnitpzuibj2c
La Terra prima della vita

Circa 3.700 milioni di anni fa, due gruppi di microrganismi – gli archeobatteri e i batteri, hanno cominciato a popolare la Terra. Un gruppo di ricercatori dell’Università di Washington ritiene che l’esplosione della vita non fu la prima. Ancor prima, infatti, ci fu un’altra forma di vita di cui non si hanno fossili.

Romania: un ecosistema sotterraneo di 5.5 mln di anni

movile
Cosa si cela nelle viscere delle grotte rumene

Per creare il proprio mondo alieno sulla Terra, basta seguire alcuni piccoli accorgimenti: 1. scavare una serie di stretti tunnel sotterranei; 2. collegare la grotta ad un serbatoio di calcare spugnoso di acqua; 3. liberarvi alcuni insetti, tra cui scorpioni, ragni, sanguisughe e lombrichi; 4. quindi, sigillare l’intero ecosistema in uno spesso strato di argilla per renderlo impermeabile agli elementi esterni; 5. e, infine, cuocere in forno a 77° C per 5,5 milioni di anni.