Archivi tag: archeologia

La leggenda di Stonehenge di Goffredo de Monmouth potrebbe risolverne il mistero

stonehenge
Photo by K. Mitch Hodge on Unsplash

Secondo Goffredo de Monmouth, la cui opera “Storia dei re di Gran Bretagna” fu scritta nel 1136, l’antico cerchio di pietre ora noto come Stonehenge fu originariamente portato dall’Africa al Monte Killarus, in Irlanda, da un gruppo di giganti.

A Pompei scoperto un carro di epoca romana: è un grande carro cerimoniale a quattro ruote

pompei-carro
Ph. Credit: Ansa

Pompei non ha ancora finito di svelare i suoi segreti. Sabato 27 febbraio la direzione del parco archeologico ha annunciato il ritrovamento di un grande carro cerimoniale, ritrovato in ottime condizioni, a poche centinaia di metri a nord del famoso sito culturale. “Un grande carro cerimoniale a quattro ruote, con i suoi elementi in ferro, bellissime decorazioni in bronzo e peltro, resti di legno mineralizzato, impronte di elementi organici (dalle funi ai resti di decorazioni vegetali), è stato ritrovato quasi intatto”, indica un comunicato del parco archeologico.

Il cerchio di pietre scoperto in Galles potrebbe spiegare la vera origine di Stonehenge

stonehenge
Photo by Christoph Theisinger on Unsplash

Un team di scienziati ha scoperto uno strano cerchio smantellato in una parte remota del Galles che si adatta perfettamente all’enigmatico Stonehenge tanto da gettare nuovi indizi sulla sua origine. Waun Mawn è il terzo cerchio di pietre più grande mai trovato in Gran Bretagna. Accanto ad esso, c’era una vecchia cava che ospitava pietre esattamente uguali a quelle che compongono la struttura nella contea del Wiltshire, a 280 chilometri di distanza.

Scoperta una “mummia di fango” egiziana mai vista prima

mummia
Ph. credit: Sowada et al., PLOS ONE, 2021

Oltre ad essere avvolta in un “guscio di fango” – qualcosa di mai visto prima nella mummificazione egizia – questa mummia di 3.400 anni è stata scoperta anche nella bara sbagliata. Si tratta di una scoperta sorprendente perché i resti erano avvolti in una sorta di “guscio di fango” che, secondo i ricercatori, “è un trattamento mortuario che non era stato precedentemente registrato nella documentazione archeologica egiziana“.

Gli archeologi scoprono il presunto palazzo del primo imperatore cinese

cina

Un team di archeologi ritiene di aver scoperto quello che era il palazzo di Qin Shi Huang, fondatore della dinastia Qin e primo imperatore della Cina. L’edificio è stato portato alla luce nella provincia di Xianxim, nella Cina nord-occidentale. Sulla base delle ricostruzioni del sito, si stima che l’area del tetto fosse di circa 1.000 metri quadrati.

Duemila pezzi di plastica trovati in un villaggio dell’età del ferro

Castell_Henllys

Un nuovo studio mostra che la plastica sta lasciando il segno non solo nel mondo moderno, ma lo ha lasciato anche in siti storici che hanno migliaia di anni. Castell Henllys, un villaggio dell’età del ferro situato nel nord del Pembrokeshire, nel Galles, è uno di questi esempi.

Un pezzo della Grande Piramide d’Egitto potrebbe indicare nuovi dettagli sulla sua costruzione

grande-piramide

È stato per caso che questa sorprendente scoperta è avvenuta all’Università di Aberdeen, in Scozia. Dopo più di 70 anni di assenza, questo pezzo, appartenente a una delle più grandi meraviglie del mondo, è finalmente riapparso. Nel 1872, l’ingegnere Waynman Dixon scoprì un trio di oggetti all’interno della Pyramid’s Chamber of Queens, e i tre pezzi trovati divennero noti come le Reliquie di Dixon.

Scoperto a Roma il lussuoso palazzo dell’imperatore Caligola

resti-romani

Un team di archeologi ha scoperto a Roma i resti di un lussuoso palazzo, ricco di affreschi e giardini esotici, che apparteneva all’imperatore romano Caio Giulio Cesare Augusto Germanico, noto anche come Caligola. I resti sono stati trovati sotto un edificio per uffici del XIX secolo, situato nel centro della capitale.

Le popolazioni dell’età della pietra media occuparono la costa dell’Africa occidentale

età della pietra

L’occupazione delle coste tropicali dell’Africa durante l’età della pietra è poco conosciuta. Tuttavia, studi recenti in Africa orientale hanno dato prova di una nuova prospettiva, descrivendo in dettaglio i cambiamenti comportamentali dinamici vicino alla costa del Kenya durante l’ultima fase glaciale.

Spada dell’età del bronzo scoperta in una foresta nella Repubblica Ceca

spada-svezia

Un uomo che stava cercando funghi in una foresta nella Repubblica Ceca ha trovato una spada e un’ascia di bronzo, entrambe presumibilmente vecchie di 3.300 anni. Secondo il sito di WordsSideKick.com, Roman Novák stava cercando funghi vicino a casa, nel quartiere Jeseník della Repubblica Ceca, quando ha visto “un pezzo di metallo uscire da alcune pietre”.