Archivi categoria: Cultura

Mamihlapinatapai, la parola “più succinta al mondo” del linguaggio quasi estinto della Terra del Fuoco

terra-del-fuoco

Era primavera quando l’uomo arrivò alla “fine del mondo”. Più precisamente, la città di Ushuaia, in Argentina. La giornata era fredda e piovosa, ma il cielo si aprì lasciando che il sole si riflettesse nelle acque glaciali e sulle montagne innevate.

Annunci

In esposizione per la prima volta un manoscritto del Mar Morto che racconta la storia di Noè

In esposizione per la prima volta un manoscritto del Mar Morto che racconta la storia di Noè

Il Museo di Israele a Gerusalemme, dal 20 marzo, ha messo in mostra per la prima volta un frammento degli enigmatici manoscritti del Mar Morto, scoperti 70 anni fa. Si tratta della cosiddetta “Genesi apocrifa“, l’unica copia esistente di un antico testo ebraico che racconta storie del primo libro della Bibbia.

Stephen Hawking: le 10 frasi più stimolanti del fisico più brillante

Stephen Hawking: le 10 frasi più stimolanti del fisico più brillante

L’8 gennaio è nato Stephen Hawking e il 14 marzo ci ha lasciato. Un essere umano eccezionale che, nonostante tutte le difficoltà, è riuscito a diventare il più brillante fisico teorico dai tempi di Einstein. Ora, dopo la sua scomparsa, ricordiamo le 10 frasi migliori e più ispiranti “partorite” dalla mente di questo genio indiscusso.

La salmonella avrebbe decimato gli Aztechi 500 anni fa

aztechi

La misteriosa malattia che colpì gli Aztechi 500 anni fa è stata sicuramente identificata. Nel 1545, questo popolo si stabilì nell’altopiano messicano poiché era stato colpito da un’epidemia. Quasi 15 milioni di persone (l’80% della popolazione) morirono nel giro di pochi anni, soccombendo in pochi giorni a gravi febbri, mal di testa e occhi sanguinanti.

Un’app di Google ti dice a quale opera d’arte somigli

google arteAl momento, ci sono applicazioni di ogni genere che lavorano per facilitare la nostra vita quotidiana: dall’imparare a cucinare a fare esercizio, dal perdere peso al trovare fantasmi (e sì, avete letto bene), dal divertimento allo svago. Sono solo queste alcune tra le molte altre opzioni. Proprio come ci sono applicazioni assurde che non avremmo mai immaginato esistessero, ce ne sono anche molte altre curiose ed educative che valgono la pena il download.

Leggi: http://www.tecnoandroid.it/2018/01/16/unapp-di-google-ti-dice-a-quale-opera-darte-somigli-289075

Una nuova tecnologia rivela le “pitture fantasma” dell’arte rupestre

Quello che in un primo momento erano solo tracce di pigmenti e di arte rupestre realizzati – o che potevano sembrar tali – e attribuite a popolazioni vissute circa 24.000 anni fa si sono confermate in realtà le effigi di tre cervi. Questi, rilevati nella grotta di El Pendo (nord della Spagna), vengono alla luce come se fossero quadri fantasma” grazie alla tecnica del telerilevamento spettrale.