Archivi categoria: Cosmo

Uomo sulla Luna: grotte sotterranee per una base lunare

Quando rimetteremo piede sulla Luna, l’essere umano sogna di stabilirvi una colonia permanente. Finalmente, un team di scienziati ha trovato un luogo perfetto per iniziare a “costruire” una base sul satellite. Sorprendentemente non è una pianura, ma una caverna di origine vulcanica.

Annunci

Viaggio tra i pianeti del sistema solare grazie alle immagini di Cassini

Google Maps ha sorpreso tutti i suoi utenti presentando immagini interattive della Stazione Spaziale Internazionale. Con questo strumento, si potrebbe avere la sensazione di essere nel centro di ricerca orbitante dello spazio e vedere la Terra da un punto di vista del tutto inedito e spettacolare. Ora, usando l’applicazione del gigante tecnologico sarà possibile conoscere altri corpi celesti presenti nella nostra galassia.

Marte: questa tecnologia produrrà ossigeno sul pianeta rosso

Marte è ancora nelle menti degli esseri umani. Vogliamo raggiungere la sua superficie rossa. Non solo arrivarci, vogliamo farlo. E colonizzarlo. Ma ricordiamoci che questo pianeta non è proprio noto perchè particolarmente amichevole agli esseri umani. La sua atmosfera è composta dal 96% di un gas tossico per l’uomo: l’anidride carbonica. Come possiamo cambiare questo dato di fatto? Gli ingegneri hanno trovato una soluzione.

Marte: la NASA spiega come difenderà gli astronauti “marziani”

La radiazione spaziale si è distinta come una delle più grandi, se non tra le sfide più grandi che tutte le agenzie spaziali e le aziende private dovranno fronteggiare prima di inviare l’uomo su Marte. Ma la NASA sta lavorando al modo per assicurarsi che i suoi astronauti arrivino sul Pianeta Rosso riducendo la minaccia di radiazioni attraverso una varietà di tecniche.

Osservata per la prima volta la fusione di due stelle dei neutroni

Per la prima volta, gli scienziati hanno osservato la fusione di due stelle di neutroni, uno dei fenomeni più “violenti” dell’universo, fornendo risposte a vari misteri, come l’origine dell’oro sulla Terra. Le due stelle sono state rilevate il 17 agosto, quando lo statunitense osservatorio LIGO e lo European Virgo hanno rilevato inaspettate onde gravitazionali per 100 secondi.

La Nasa sostiene che il misterioso “Planet Nine” esiste nel Sistema Solare

L’ormai famoso Pianeta X o “Planet Nine” esisterebbe e potrebbe misurare 10 volte la massa della Terra e si troverebbe 20 volte lontano dal Sole rispetto a Nettuno. A confermarlo, gli scienziati del NASA. Il nono pianeta del nostro sistema potrebbe perfino rivelarsi una superterra, ovvero un pianeta con una massa superiore a quella del nostro pianeta, ma sostanzialmente inferiore alle masse dei giganti di ghiaccio Urano e Nettuno.