Scrive un libro su WhatsApp dalla sua “isola di prigionia” e vince un premio letterario

beherouz-boochani

Behrouz Boochani, un rifugiato curdo di origine iraniana, ha vinto il premio letterario più prestigioso in Australia per la letteratura. Ha scritto No Friend but the Mountains (“Senza amici tranne le montagne”) attraverso Whatsapp, il suo “ufficio”, come lo chiama lui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.