Archivi giornalieri: 11 dicembre 2017

Marte: una palla di cannone prova che la civiltà marziana fu spazzata via da una guerra

Un’antica palla di cannone è l’ultimo “ritrovamento” fatto su Marte che dimostra che il pianeta rosso era, una volta, sede di una fiorente civiltà. Sono queste le nuove dichiarazioni shock che portano Marte, ancora una volta, agli onori della cronaca.

Annunci

Bizzarri batteri antartici potrebbero spiegare esattamente come potrebbe essere la vita aliena

Alcuni microbi in Antartide sono sopravvissuti solo con l’energia atmosferica. Se possono farlo loro, perché non potrebbero gli alieni? Nel 2014, un team di ricercatori provenienti da Australia e Nuova Zelanda ha raccolto campioni di suolo da due siti non ghiacciate lungo la costa orientale dell’Antartico. Volevano capire in che modo la vita microscopica sia riuscita ad ottenere tutto ciò di cui aveva bisogno per sopravvivere in un ambiente così inospitale. Hanno ricostruito il genoma di quasi due dozzine di microbi e identificato due tipi di batteri precedentemente sconosciuti: WPS-2 e AD3.

Abusare dello smartphone provoca squilibri chimici nel cervello dei ragazzi

dipendenza-smartphone

Secondo un sondaggio del Pew Research Center di Washington DC, il 46% della popolazione americana afferma di non poter vivere senza il proprio telefono cellulare. Un risultato che dovrebbe essere interpretato come un’esagerazione, ma che denota la dipendenza, in crescita, generata attorno a questi dispositivi.

La connessione Wi-Fi potrebbe essere presto disponibile su Alpha Centauri

Quando i futuri viaggiatori dello spazio interstellare si stancheranno di guardare fuori dagli oblò delle astronavi il cosmo meraviglioso ma immutabile che li circonda, potranno optare per seguire le proprie serie preferite su Netflix per passare il tempo. Infatti, grazie alla nuova tecnologia immaginata dall’astrofisico indipendente Michael Hippke, ciò potrebbe essere possibile.

Apple starebbe lavorando su un iPhone X con un prezzo “accessibile”

iPhone-Xc

Apple è una delle aziende più iconiche al mondo nel settore della tecnologia. I suoi prodotti sono oggetto del desiderio di molti utenti in tutto il mondo e, anche se passiamo ore dibattendo se i dispositivi siano o meno all’altezza del prezzo che Apple impone, anno dopo anno le vendite di prodotti come l’iPhone X sono davvero sorprendenti.

FOSSILE DI 530 MILIONI DI ANNI POTREBBE CONTENERE L’OCCHIO PIÙ ANTICO DEL MONDO

Il fossile di una creatura marina estinta contiene quello che potrebbe essere l’occhio più antico mai scoperto. I ricercatori dell’Università di Edimburgo hanno affermato che i resti includono una forma precoce dell’occhio vista in molti degli animali di oggi, compresi i granchi, le api e le libellule.