Archivi giornalieri: 16 ottobre 2017

Osservata per la prima volta la fusione di due stelle dei neutroni

Per la prima volta, gli scienziati hanno osservato la fusione di due stelle di neutroni, uno dei fenomeni più “violenti” dell’universo, fornendo risposte a vari misteri, come l’origine dell’oro sulla Terra. Le due stelle sono state rilevate il 17 agosto, quando lo statunitense osservatorio LIGO e lo European Virgo hanno rilevato inaspettate onde gravitazionali per 100 secondi.

Annunci

Danzare con i robot: il futuro trattamento per il Parkinson

La danza è una delle espressioni artistiche e religiose più praticate nella storia del mondo, nelle forme più diverse possibili e ben al di là delle differenze sociali e culturali. Il ballo, insomma, è umano. La gente di tutte le età e livelli di abilità motoria avvertono la necessità di esprimere con il movimento una risposta a uno stimolo musicale.

La Nasa sostiene che il misterioso “Planet Nine” esiste nel Sistema Solare

L’ormai famoso Pianeta X o “Planet Nine” esisterebbe e potrebbe misurare 10 volte la massa della Terra e si troverebbe 20 volte lontano dal Sole rispetto a Nettuno. A confermarlo, gli scienziati del NASA. Il nono pianeta del nostro sistema potrebbe perfino rivelarsi una superterra, ovvero un pianeta con una massa superiore a quella del nostro pianeta, ma sostanzialmente inferiore alle masse dei giganti di ghiaccio Urano e Nettuno.

“iPhone Note” prende forma: Apple lancerà uno smartphone con stilo nel 2019

apple-pencil-iphone-ipad

Apple si prepara a lanciare un iPhone che includerà una stilo. La voce non è stata confermata ufficialmente, ma i media asiatici sostengono con un certo margine di sicurezza che il prossimo iPhone sarà lanciato con questo accessorio nel 2019. Pare, infatti, che Apple stia già lavorando allo stilo, imitando quanto già introdotto su Galaxy Note 8 da Samsung.

La stazione spaziale cinese Tiangong-1 si disintegrerà nell’atmosfera nei prossimi mesi

Nel 2016, i funzionari dell’agenzia spaziale cinese hanno confermato quella che era già una voce insistente, riconoscendo il fatto che i tecnici avevano perso il controllo della loro stazione spaziale, Tiangong-1. In altre parole, il modulo da 8,5 tonnellate, perdendo quota, cadrà sulla Terra nei prossimi mesi.

iPhone 8: in Cina primo caso di esplosione

iphone8-esplosione

Il problema con le batterie potrebbe non essere (più) solo una “disavventura” di Samsung.
Secondo novità provenienti dalla Cina, qui un iPhone 8 si sarebbe surriscaldato a tal punto da esplodere. Lo smartphone è di una donna, tale Xiaomin, la quale avrebbe riferito di aver lasciato l’apparecchio a caricare durante la notte come di solito fa con i suoi dispositivi.