Tecnologia: a New York si combatte l’inquinamento acustico con il machine learning

Clacson, sirene, sorvoli di aerei e ristoranti dove gli avventori devono urlare per farsi sentire: New York è una delle città più caotiche del mondo. Ma anche una delle metropoli più popolose d’America. Conosciuta come “la città che non dorme mai”, ha lanciato un esperimento unico nel suo genere poiché cerca di combattere l’inquinamento acustico con la tecnologia.

Annunci

Informazioni su Federica Vitale

Se ti piace quello che scrivo, contattami: federika.vit@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Smart City e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...