Con questi droni è possibile “spiare” l’interno di una stanza chiusa a chiave

I ricercatori dell’Università di Santa Barbara, in California, hanno messo a punto un metodo per conoscere – sbirciandolo – l’interno di una stanza chiusa a chiave. Per poi realizzare in 3D quanto si trova al suo interno. Ci dimostra l’impresa un video, condiviso su YouTube, che spiega perfettamente il funzionamento di questo sistema.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...