Con questi droni è possibile “spiare” l’interno di una stanza chiusa a chiave

I ricercatori dell’Università di Santa Barbara, in California, hanno messo a punto un metodo per conoscere – sbirciandolo – l’interno di una stanza chiusa a chiave. Per poi realizzare in 3D quanto si trova al suo interno. Ci dimostra l’impresa un video, condiviso su YouTube, che spiega perfettamente il funzionamento di questo sistema.

Annunci

Informazioni su Federica Vitale

Se ti piace quello che scrivo, contattami: federika.vit@gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Tecnologia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...