Studente inglese corregge la NASA. Che ringrazia

nasa
Un ragazzo corregge la NASA

Quello che è successo a Miles Soloman può essere il sogno di ogni “nerd”. Uno studente inglese, di soli 17 anni, ha trovato un errore nei dati di radiazione acquisiti dai sensori della Stazione Spaziale Internazionale. Così, Soloman ha deciso di informare dei suoi risultati proprio l diretta interessata, l’agenzia spaziale statunitense. “Ho inviato una email alla NASA. Ancora adesso dico che suona tutto molto sorprendente“, ha raccontato il giovane durante un’intervista.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...